Una Favola D'Inverno

BENVENUTI NELLA FAVOLA D'INVERNO ROCCO FORTE HOTELS. UNA MERAVIGLIOSA AVVENTURA ATTRAVERSO LE TRADIZIONALI FESTIVITÀ EUROPEE, RESA ANCORA PIU SPECIALE DAI NOSTRI HOTEL E RESORT.

Leggete la nostra favola d'inverno, scrivete la vostra favola e partecipate al nostro concorso.

Enter Chapter
Enter Competition
Your Tale

Non perdete vi le avventure natalizie di Rudy. Cliccate sui seguenti capitoli per saperne di più. Nuovi capitoli verranno aggiunti svelati ogni settimana. Una volta completata la lettura, partecipate al nostro concorso per vincere un soggiorno di sei notti in tre delle nostre proprietà Rocco Forte, due notti in per ciascuna di esse. Quale hotel scegliereste? Potete anche creare in maniera interattiva la vostra favola d'inverno.

Facebook
Twitter
Instagram

#RFWinterTale

Chapter 1 Intro
Chapter 2 Intro
Chapter 3 Intro
Chapter 4 Intro
Chapter 5 Intro
Chapter 6 Intro
Chapter 7 Intro
Chapter 8 Intro
Chapter 9 Intro
Chapter 10 Intro

INTRODUZIONE:
Rudy, la renna riluttante

A memoria d’uomo, l’inverno in Lapponia ha sempre significato due cose: tanta allegria… e renne.

Ma per l’alce Rudy questo periodo dell'anno era tutto, fuorché allegro. Ogni inverno subiva infatti l'umiliazione di essere scambiato per una renna, e ogni inverno malediva il giorno in cui i suoi genitori lo avevano chiamato Rudolph.

Quest'anno, poi, aveva l’umore proprio sotto i tacchi...  CONTINUA

CAPITOLO 1:
Tra le strade innevate di San Pietroburgo

Sfavillante nel suo cappotto invernale, Rudy si sentiva così a suo agio per le strade, fra la neve spazzata di San Pietroburgo, che gli sembrava quasi di essere in Lapponia. Finalmente aveva trovato il suo vero habitat, pensò. Un posto dove un alce poteva essere riconosciuto.

L'Hotel Astoria, che sarebbe stata la casa di Rudy in città, aveva sicuramente reso più agevole la situazione...  CONTINUA

CAPITOLO 2:
Le cose sembrano mettersi per il verso giusto a Firenze

Sembrava che le cose cominciassero ad andare per il verso giusto quando Rudy arrivò a Firenze.

Mentre faceva il check-in presso l'Hotel Savoy, notò che era stato correttamente registrato come alce, e il suo bar in camera era stato rifornito con muschio finlandese – una vera manna per il suo morale, dopo l’equivoco con le renne che lo aveva perseguitato da San Pietroburgo...  CONTINUA

CAPITOLO 3:
Aria di festa a Francoforte

Basta. Era la goccia che aveva fatto traboccare il vaso. L'umiliazione finale. Rudy ne aveva avuto abbastanza.

Quando si calmò un po’, si ricordò che aveva già prenotato una suite a Villa Kennedy, e che magari avrebbe anche potuto fare una visitina a Francoforte. Forse la Germania avrebbe saputo riconoscere un alce possente quando se la fosse trovata di fronte... anche se non è che nutrisse molte speranze...  CONTINUA

CAPITOLO 4:
Un’alce un po’ ammaccata a Bruxelles

Rudy arrivò a Bruxelles con gli zoccoli luccicanti, sospinto da una nuova iniezione di fiducia. La sua campagna in favore delle alci aveva subito qualche battuta d’arresto ma non era fallita - e questa città gli diede l’impressione di essere un luogo dove si sapeva riconoscere la differenza tra un alce e una renna.

E questo, in un certo modo, era vero. Mentre Rudy stava facendo il check-in presso l’Hotel Amigo, un gruppo di biologi arrivò per la loro festa annuale nella grande...  CONTINUA

CAPITOLO 5:
Benessere e relax in Sicilia

Bopo la sua figuraccia sulla pista di pattinaggio, Rudy aveva bisogno di stare lontano dai riflettori per un po’ di giorni. Prenotò al Verdura Resort, dove aveva in mente di tenere un profilo basso per riprendersi dalla caduta e dall’imbarazzo conseguente.

Il team dell’aeroporto di Palermo non fece una piega mentre l’alce si faceva strada attraverso il gate degli arrivi. Ovviamente davano per scontato che fosse una renna abituata al duro lavoro, che si stava prendendo una pausa ristoratrice prima della...  CONTINUA

CAPITOLO 6:
Shopping tra i negozi di Roma

Rudy arrivò a Roma al top della condizione fisica, pronto a riprendere con rinnovata energia la sua lotta in nome delle alci d'Europa.

Ma il mondo, nel frattempo, era più interessato alla sua vita privata. Mentre Rudy si rilassava al Verdura, la stampa aveva cercato di spiegare la sua assenza dalle scene inventando di sana pianta una serie di scandali, avventure romanzesche e rivalità tra renne che coinvolgevano anche Donner e Blitzen...  CONTINUA

CAPITOLO 7:
Avvincenti interviste a Edimburgo

Mentre faceva il check-in a The Balmoral, Rudy era pieno di ottimismo a tal punto, che si poteva quasi parlare di allegria esuberante.

Era stato invitato a Edimburgo per un’intervista con uno dei più grandi giornali della Gran Bretagna – era la sua occasione per mettere le cose in chiaro una volta per tutte.

Ovviamente, l'umore di Rudy era aiutato anche dall’atmosfera di Edimburgo...  CONTINUA

CAPITOLO 8:
Una location di gran lusso a Londra

Rudy arrivò a Roma al top della condizione fisica, pronto a riprendere con rinnovata energia la sua lotta in nome delle alci d'Europa.

Ma il mondo, nel frattempo, era più interessato alla sua vita privata. Mentre Rudy si rilassava al Verdura, la stampa aveva cercato di spiegare la sua assenza dalle scene inventando di sana pianta una serie di scandali, avventure romanzesche e rivalità tra renne che coinvolgevano anche Donner e Blitzen...  CONTINUA

CAPITOLO 9:
L'anno nuovo a Monaco

Rudy era stato invitato a The Charles Hotel come ospite d'onore – e mentre faceva il check-in per la Monforte Royal Suite, si sentiva proprio così.

Qui, fu accolto con un bicchiere di champagne e da una serie di suoi incantevoli ritratti disegnati dai piccoli ospiti del R Kids Club dell’hotel in attesa entusiastica del suo arrivo. Rudy fu rincuorato dalle immagini, nessuna lo aveva scambiato per una renna...  CONTINUA

CAPITOLO 10:
Brillante finale a Berlino

Rudy arrivò a Berlino stanco dai festeggiamenti di Capodanno e stanco della sua campagna per le alci in Europa. Vedendolo, il team del l'Hotel de Rome prenotò immediatamente un massaggio e un trattamento disintossicante alle alghe nel centro benessere - un intervento di emergenza per alci stressate.

Dopo, sentendosi molto meglio, Rudy si diresse verso Unter den Linden, oltrepassò la Porta di Brandeburgo e proseguì verso lo Zoo di Berlino in cerca di un altro alce...  CONTINUA